Contenuti della pagina| Menu principale

Il sito La tua dichiarazione precompilata - Info e Assistenza è un progetto dell'Agenzia delle Entrate

Altre lingue:

Quadro B - Redditi dei fabbricati e altri dati

Attenzione: per confermare i dati che inserisci ricordati sempre di selezionare "Salva".
Poi dal menu "Modifica 730" scegli la successiva voce che ti interessa.

QUADRO B - Redditi dei fabbricati e altri dati

Devono utilizzare questo quadro:

  • i proprietari di fabbricati situati nello Stato italiano che sono o devono essere iscritti nel catasto dei fabbricati come dotati di rendita;
  • i titolari dell'usufrutto o altro diritto reale su fabbricati situati nel territorio dello Stato italiano che sono o devono essere iscritti nel catasto fabbricati con attribuzione di rendita. In caso di usufrutto o altro diritto reale (es. uso o abitazione) il titolare della sola "nuda proprietà" non deve dichiarare il fabbricato. Si ricorda che il diritto di abitazione (che si estende anche alle pertinenze della casa adibita ad abitazione principale) spetta, ad esempio, al coniuge superstite (art. 540 del Codice Civile);
  • i possessori di immobili che, secondo le leggi in vigore, non possono essere considerati rurali;
  • i soci di società semplici e di società ad esse equiparate, che producono reddito di fabbricati.

- Fonte: Istruzioni per la compilazione del 730/2018

Come si compila il quadro B

Il quadro è composto da due sezioni: la prima (B1-B7) va utilizzata per dichiarare i redditi dei fabbricati; la seconda B11) va utilizzata per indicare i dati relativi ai contratti di locazione.

- Fonte: Istruzioni per la compilazione del 730/2018

Legenda pulsanti

Puoi selezionare

Pulsante Salva per salvare i dati inseriti
Pulsante Ripristina per recuperare i dati precedenti
Pulsante Ripulisci per cancellare i dati presenti
Pulsante Aggiungi Modulo per inserire un nuovo modulo
Pulsante Rimuovi Modulo per eliminare un modulo aggiunto

Se lo spazio disponibile nel modello non è sufficiente per i dati che devi inserire, clicca su "Aggiungi modulo" in alto a destra per compilare altri moduli.

Inserisci le ulteriori informazioni nel modulo aggiunto.

Clicca sul numero del modulo, in alto a destra, per visualizzare tutte le informazioni inserite.

In caso di errore seleziona "Rimuovi modulo", per eliminare il nuovo modulo.

Pulsante Rimuovi Modulo

Per ulteriori informazioni sulla compilazione relativa al presente quadro è possibile consultare le istruzioni del modello 730/2018 (da pagina 20)

Sezione I - Redditi dei fabbricati

Per ciascun immobile va compilato un rigo del quadro B (da B1 a B7). Se nel corso del 2017è variato l'utilizzo dell'immobile (abitazione principale, a disposizione, locata con tassazione ordinaria, locata con cedolare secca, ecc.) o la quota di possesso o se a seguito di calamità è stato distrutto o dichiarato inagibile, vanno compilati più righi, uno per ogni situazione, barrando la casella "Continuazione" di colonna 8. In questa sezione devono essere indicati:

  • i dati degli immobili concessi in locazione, sia se si intende assoggettare il reddito a tassazione ordinaria sia nel caso di opzione per il regime della cedolare secca;
  • i dati degli immobili non concessi in locazione (es. abitazione principale, immobili a disposizione o concessi in comodato d'uso gratuito).

- Fonte: Istruzioni per la compilazione del 730/2018

Per ulteriori informazioni sulla compilazione relativa al presente quadro è possibile consultare le istruzioni del modello 730/2018 (da pagina 23)

Sezione II - Dati relativi ai contratti di locazione

È necessario compilare la presente sezione, riportando gli estremi di registrazione dei contratti di locazione, nel solo caso in cui l'immobile è situato nella regione Abruzzo ed è dato in locazione a soggetti residenti nei comuni colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, le cui abitazioni siano state distrutte o dichiarate inagibili (codice 14 nella colonna 2 dei righi da B1 a B7).

- Fonte: Istruzioni per la compilazione del 730/2018

Per ulteriori informazioni sulla compilazione relativa al presente quadro è possibile consultare le istruzioni del modello 730/2018 (da pagina 27)