Domande frequenti

Intestazione domande frequenti

Domande frequenti

Navigazione Categorie

Scegli una categoria:

Tutte le faq

Aggregatore Risorse

In generale, le spese sanitarie sono inserite, al netto dei relativi rimborsi, nel rigo E1, colonna 2, del modello 730 o nel rigo RP1, colonna 2, del modello Redditi.
Le spese detraibili solo a particolari condizioni (per esempio le spese per le cure termali se il contribuente è in possesso della prescrizione medica), e i relativi rimborsi, sono riportate solo nel foglio riepilogativo e non nella dichiarazione precompilata.
I rimborsi riferiti a spese sostenute in anni di imposta precedenti sono riportati nel rigo D7 del modello 730 o nel rigo RM8 del modello Redditi, tra i redditi da assoggettare a tassazione separata.


Questo contenuto ti è stato utile ?

Dal momento che l'Agenzia non conosce se le spese siano state effettivamente detratte dal contribuente nelle precedenti dichiarazioni dei redditi, i rimborsi sono esposti nella dichiarazione della precompilata tra i redditi da assoggettare a tassazione separata, secondo le regole previste dalla normativa fiscale. Se il contribuente, nelle precedenti dichiarazioni dei redditi, non ha portato in detrazione le spese rimborsate (tutte o in parte) oppure ha detratto le spese sostenute già al netto dei relativi rimborsi, modifica la dichiarazione precompilata riducendo o eliminando i rimborsi indicati tra i redditi da assoggettare a tassazione separata.
I rimborsi riferiti a spese sostenute in anni di imposta precedenti sono riportati nel rigo D7 del modello 730 o nel rigo RM8 del modello Redditi, tra i redditi da assoggettare a tassazione separata.


Questo contenuto ti è stato utile ?

 

  • Possibile motivazione: l'amministratore di condominio comunica all'Agenzia delle Entrate, quale soggetto a cui è attribuita la spesa, colui che gli è stato indicato come tale dal proprietario dell'appartamento. In assenza di comunicazione da parte del proprietario, l'amministratore indica semplicemente quale soggetto a cui è attribuita la spesa il proprietario medesimo.
  • Cosa fare: verificare di avere tutti i requisiti e, in caso positivo, inserire il dato nel Quadro E del 730 o quadro RP del modello Redditi.

 


Questo contenuto ti è stato utile ?

Possibile motivazione: oltre alla comunicazione dell'Inps, risulta che il datore di lavoro ha riconosciuto l'agevolazione relativa ai contributi.
Cosa fare: verificare di avere tutti i requisiti e, in caso positivo, controllare che la deduzione non sia stata già riconosciuta dal sostituto d'imposta (datore di lavoro e/o ente pensionistico); quindi inserire il dato nel quadro E del 730 o quadro RP del modello Redditi.


Questo contenuto ti è stato utile ?

Possibile motivazione: oltre alla comunicazione dell'ente previdenziale, risulta che il datore di lavoro ha riconosciuto l'agevolazione relativa ai contributi.
Cosa fare: verificare di avere tutti i requisiti e, in caso positivo, controllare che la deduzione non sia stata già riconosciuta dal sostituto d'imposta (datore di lavoro e/o ente pensionistico); quindi inserire il dato nel quadro E del 730 o quadro RP del modello Redditi.

Possibile motivazione: la contribuzione è stata corrisposta a un fondo in squilibrio finanziario e l'importo comunicato è superiore a 15.000 euro.
Cosa fare: verificare di avere tutti i requisiti e, in caso positivo, inserire il dato nel quadro E del 730 o quadro RP del modello Redditi.

Possibile motivazione: presenza di più comunicazioni riferite allo stesso soggetto e trasmesse dal medesimo ente o da enti diversi con il medesimo identificativo di contratto
Cosa fare: verificare di avere tutti i requisiti e, in caso positivo, inserire il dato nel quadro E del 730 o quadro RP del modello Redditi.


Questo contenuto ti è stato utile ?

E' possibile visualizzare un foglio riepilogativo, che contiene l'elenco delle informazioni in possesso dell'Agenzia delle Entrate, con le relative fonti, dove è specificato quali dati sono stati utilizzati e quali no per la predisposizione della dichiarazione.

Inoltre è possibile scegliere il tipo di dichiarazione precompilata (730 e Redditi) e visualizzare l'esito della liquidazione del 730, cioè il rimborso da ricevere o le somme da versare.


Questo contenuto ti è stato utile ?

Le principali tipologie di spesa sono quelle relative a:

  • ticket.
  • dispositivi medici CE.
  • prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale.
  • visite mediche.
  • prestazioni diagnostiche e strumentali.
  • prestazioni chirurgiche.
  • ricoveri ospedalieri, al netto del comfort.
  • certificazioni mediche
  • altre prestazioni sanitarie (ad esempio quelle rese da psicologi o infermieri).

Questo contenuto ti è stato utile ?

Coloro ai quali è stata conferita un'apposita delega. E' possibile visualizzare l'elenco dei soggetti ai quali sono stati resi disponibili sia la dichiarazione precompilata sia il foglio riepilogativo, tramite le apposite funzionalità presenti nell'area autenticata 730 precompilato nonché consultando il proprio cassetto fiscale.


Questo contenuto ti è stato utile ?

Nella dichiarazione precompilata sono indicati i dati delle fatture emesse in relazione all'evento funebre, dai soggetti che esercitano attività di servizi di pompe funebri.

Il contribuente può integrare la dichiarazione riportando le eventuali ulteriori spese detraibili sostenute in dipendenza del decesso (per esempio le spese sostenute per la lavorazione di marmi e delle lapidi) sempre entro il limite di spesa detraibile di € 1.550 per evento funebre.


Questo contenuto ti è stato utile ?

In generale il 730 precompilato si considera modificato se vengono variati i redditi, gli oneri o le altre informazioni presenti nella dichiarazione oppure se sono inserite nuove voci non presenti nel modello 730 precompilato.


Questo contenuto ti è stato utile ?
Mostrati 121 - 130 su 139 risultati.